I conti economici regionali del 2008 e l'indicatore di attività economica

di Federica Benni (2008)

L’Istat ha reso disponibili le stime dei conti economici regionali al 2008 il 15 ottobre 2009. Inoltre, lo stesso Istituto scrive: “parallelamente alla stima dei dati regionali riferiti al 2008, è stata effettuata la revisione di quelle riferite agli anni 2005-2006 e della prima stima completa dei conti regionali 2007, nonché la ricostruzione delle serie regionali per il periodo 1995-2000 coerenti con le serie storiche dei conti nazionali realizzate con l’ultimo benchmark”. Gli indicatori di attività economica elaborati da RegiosS, aggiornati a giugno 2009, comprendono i dati del Pil regionale fino al 2006 (pubblicati dall’Istat il 6 ottobre 2008), non sono stati inseriti quelli della prima stima per il 2007, in considerazione del fatto che generalmente tali valutazioni subiscono revisioni sostanziali. La pubblicazione delle ultime stime del Pil aggiornate al 2008 suscita tuttavia alcune considerazioni in virtù del fatto che nelle prossime elaborazioni degli indicatori verranno inseriti i dati del 2007 e anche per l’effetto che avranno su di essi le revisioni apportate ai dati del biennio 2005-2006. Di seguito viene presentata un’analisi comparata tra gli indicatori di attività economica aggiornati a giugno 2009, la serie del tasso di crescita del prodotto interno lordo regionale pubblicata il 6 ottobre 2008 e quella diffusa il 15 ottobre 2009. Nel presente articolo vengono riportati solo i grafici delle regioni in cui queste revisioni sono state particolarmente rilevanti e sostanziali, ma l’analisi è stata effettuata su tutte le regioni.


Scarica l’intero articolo in formato PDF