Barometro - Nord-Est - Dicembre 2014

ANDAMENTO POSITIVO DELLA DOMANDA ESTERA E IN CRESCITA LE IMMATRICOLAZIONI DI NUOVE AUTO


Nel terzo trimestre del 2014 l’andamento del commercio estero risulta positivo nel Nord-Est, con un aumento delle esportazioni su base annua che ha interessato quasi tutte le regioni dell’area (+4 Emilia-Romagna, +2,8% Trentino, +2,1% Veneto), ad eccezione del Friuli in cui si è verificata una contenuta contrazione, -0,4%.

Per quanto riguarda il mercato del lavoro si registrano andamenti eterogenei tra le regioni dell’area. Nel terzo trimestre del 2014, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, gli occupati totali aumentano in Trentino (+2,1%) in modo significativo in Veneto (+1,4%, pari ad oltre 29.600 unità), risultano sostanzialmente stabili in Friuli, mentre si riducono in Emilia-Romagna (-0,3%). Il tasso di disoccupazione è aumentato leggermente in Veneto e Trentino (+0,2% e +0,1% rispettivamente), ed è diminuito lievemente in Friuli ed Emilia-Romagna (-0,2% per entrambe le regioni).

Dalla domanda interna provengono segnali positivi, nel mese di novembre 2014 le immatricolazioni di nuove auto aumentano in modo consistente nel Nord-Est, +8,8% su base annua. In particolare nel Trentino e in Friuli si registrano le crescite maggiori (+20,2% e +9,5% rispettivamente) ed in Emilia-Romagna l’aumento più contenuto (+1,4%).

Nel mese di novembre 2014 il livello dell’inflazione si mantiene su valori bassi in Emilia-Romagna e in Trentino (+0,4% per entrambe le regioni), è nullo nel Friuli, mentre il Veneto risulta in deflazione (-0,4%).